illuminazione

Lampadari a sospensione e lampade da tavolo dalle forme geometriche ispirate ai solidi platonici e ai poliedri regolari


“Essi simbolizzano il desiderio di Armonia e di ordine dell’uomo, ma nello stesso tempo la loro perfezione desta in noi il senso della nostra impotenza. I poliedri regolari non sono invenzioni della mente umana, perché esistevano molto tempo prima che l’uomo comparisse sulla scena”. Maurits Cornelis Escher sui poliedri

 

Lampadari poliedrici in legno, solidi platonici, poliedri regolari o composti in diverse forme ed essenze. Da un'idea sviluppata e approfondita negli anni con forme sempre più complesse e composite ha origine una serie di luci di design alla ricerca di armonia ed eleganza. Alcune incisioni di Escher hanno fornito ottimi suggerimenti, ma il mondo dei solidi regolari è così affascinante che non so se riuscirò a fermarmi di esplorarlo...